Si occupa dei disturbi del neurosviluppo, quali: Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA, Dislessia, Disortografia, Discalculia, Disgrafia), Disabilità Intellettiva, Disturbi Specifici del Linguaggio (DSL), Disturbi del movimento, Disturbi da deficit di attenzione e/o iperattività (ADHD), ecc.

Ci si può rivolgere quando:

  • è presente un disturbo di sviluppo in ambito cognitivo;

  • il linguaggio del bambino tarda a comparire o parla in maniera ipoevoluta per la sua età;

  • il bambino sembra non comprendere tutto ciò che gli viene detto;

  • mostra difficoltà nell'acquisizione del cammino, appare impacciato nei movimenti;

  • gioca in modo ripetitivo o semplice per la sua età;

  • fatica a prestare attenzione, sembra impulsivo;

  • si sospettano difficoltà nella letto-scrittura e/o nella matematica;

  • per svolgere un potenziamento del funzionamento cognitivo;

  • per un trattamento del linguaggio recettivo e/o espressivo;

  • per un trattamento riabilitativo delle abilità di letto-scrittura, delle abilità numeriche e di calcolo e di comprensione del testo;

  • per un trattamento riabilitativo dell'atto grafico.